Viaggio nella musica al “Labirinto” con Carlo Massarini

CASALE – La cultura musicale, si sa, è di casa alla libreria Labirinto. Ancor più ieri sera, giovedì 20 ottobre, con il bluesman Paolo Bonfanti e Carlo Massarini, giornalista, conduttore televisivo e conduttore radiofonico italiano al Labirinto per la prima serata di “Books & Blues”. Con un racconto appassionato di chi ama e conosce il rock in modo unico Massarini, accompagnato dalla chitarra di Bonfanti ha presentato il suo libro “Absolute Beginners”, viaggio alle origini del rock 1936-1969. Il volume contiene 280 schede riviste e implementate raccolte, tratte dalla trasmissione Absolute Beginners di Virgin Radio. Si racconta di grandi personaggi, da Elvis Presley a Buddy Holly, dai Beatles a Bob Dylan, dai Doors agli Who: leggendari artisti, autentici padri fondatori del genere rock. Al termine Massarini ha autografato i libri acquistati dal numeroso pubblico. Stasera, venerdì 21, alle 21.15 il viaggio di “Books & Blues” non sarà più qualcosa di astratto o concettuale, ma diventerà concreto con WuMing 2: l’autore fa parte fin dalle origini del collettivo di scrittori che ha esordito nel 1999 con il romanzo “Q” per poi pubblicare molti altri libri, racconti, romanzi solisti e oggetti narratori. Sabato 22 alle 21.15 ci sarà l’atteso concerto dei Mamasuya (Nicola Bruno, Matteo Cerboncini e Stefano Resca) insieme con Joahnnes Faber, che presentano il nuovo lavoro “Mexican Standoff”, a dimostrazione di che cosa può succedere quando un trio rock strumentale incontra un eccezionale trombettista jazz. Il viaggio si conclude domenica 23 alle 17.30, sempre all’interno della libreria, con un incontro davvero speciale, quello con Carlo Pestelli che insieme ad Alex Gariazzo, chitarrista e lead singer della Treves Blues Band, racconterà la storia di una canzone simbolo, narrata nel suo libro “Bella ciao. La canzone della libertà”.  Ingresso libero e gratuito.

FacebookTwitterGoogle+Condividi