IMG_5471

OMICIDIO JUVARA: IN MANETTE UN COLLEGA


AGGIORNAMENTO

CASALE (23/06/17 01:00) – È durato meno di 12 ore il giallo attorno all’omicidio del medico rianimatore casalese Andrea Juvara, ucciso questa mattina con dieci coltellate. Già nel tardo pomeriggio è stato fermato un collega, Massimiliano Ammenti, 51 anni. Dopo oltre sei ore è stato dichiarato in arresto dai militari dell’arma ed accompagnato al circondariale di Vercelli. Da determinare il movente se legato a rapporti nell’ambito professionale od extra-ospedaliero.

MEDICO TROVATO MORTO, E’ OMICIDIO?

SAN MARTINO (22/06/17 18.30) – Anche se mancano conferme ufficiali si tratta quasi sicuramente di un omicidio. Iniziano a delinearsi i contorni attorno al delitto scoperto questa mattina a San Martino di Rosignano. Vittima l’anestesista e rianimatore dell’ospedale Santo Spirito Andrea Juvara, 47 anni,  rinvenuto questa mattina dopo le 9:30 dalla compagna che era stata allertata dai colleghi dell’ospedale che non l’avevano visto arrivare. Trovato il corpo esanime è stato lanciato l’allarme (sembrerebbe con ferite ad un fianco) .  Sul posto sanitari del 118, i carabinieri del comando di compagnia e del R.I.S., la polizia, il medico legale, e la procura della Repubblica di Vercelli.

Già in queste ore potrebbero esserci i primi sviluppi.

FacebookTwitterGoogle+Condividi