Archivi categoria: Direttore

Nuovo Vescovo anche per il Nequén

La lettera di Mons. Virginio Bressanelli, Vescovo, ormai emerito, del Neuquén.

Cari fratelli e sorelle:  Neuquén ha un nuovo Vescovo!

   Vi scrivo, con gioia,  per comunicarvi che  oggi, tre agosto 2017, il Santo Padre Francesco, accettando la mia renuncia al governo della diocesi di Neuquén, a causa dell’etá (canone 403,1 del Codice di Diritto Canonico), ha  eletto come 5º Vescovo di Neuquén, mons. Fernando Martín Croxatto, finora Vescovo ausiliare della diocesi di Commodoro Rivadavia. Continua la lettura di Nuovo Vescovo anche per il Nequén

FacebookTwitterGoogle+Condividi

VILLANOVA: CABIATI DELUSO E AMAREGGIATO

VILLANOVA – E’ stata diffusa nei giorni scorsi a Villanova una lettera a firma del Sindaco Mario Cabiati che esprime la propria delusione e il proprio rammarico per i numerosi e gravi atti di vandalismo ai danni dei beni comunali commessi da giovani identificati dalle telecamere di sorveglianza ma che non hanno avuto un riscontro correttivo da parte delle famiglie.

Pubblichiamo integralmente la lettera:

Cari e Care Villanovesi,

Con la presente si vuole portare alla Vostra conoscenza la lunga serie di trasgressioni che si sono succedute nel corso di un anno ad oggi: Continua la lettura di VILLANOVA: CABIATI DELUSO E AMAREGGIATO

Monferrato Resort di Cereseto: nulla a che fare con l’indagine della Gdf

CERESETO – In merito alla notizia relativa all’indagine compiuta dalla Guardia di Finanza di Casale che ha scoperto un resort che è risultato evasore totale nel periodo fra il 2001 e il 2016 i responsabili del “Monferrato Resort di Cereseto” con sede alla Cascina Palau, precisano fermamente che la loro struttura è totalmente estranea alla vicenda. “Dall’uscita della notizia sugli organi di stampa non facciamo che ricevere telefonate di clienti preoccupati, di coppie di sposi che chiedono conferme e che vogliono spiegazioni. Ma non siamo noi il resort evasore” rimarcano dalla struttura di Cereseto. Il resort che la Guardia di Finanza di Casale ha scoperto come evasore totale si era sempre affidato a servizi catering esterni, una situazione che nulla a che fare con il Monferrato Resort di Cereseto.