Prima nata

DOPPIO FIOCCO ROSA

CASALE – E’ una bimba la prima nata dell’anno a Casale. Sabato 2 gennaio alle 18,29 è venuta alla luce nel reparto di Ginecologia ed Ostetricia dell’ospedale Santo Spirito la piccola Sofia Montana.
E’ la secondogenita di papà Giuseppe Montana, agente della Polizia Stradale del Distaccamento di Casale Sud e di mamma Enza. Tre anni fa l’arrivo della sorellina Aurora. Sofia è nata con parto spontaneo e pesa 3 chili e 400 grammi.
A seguire la mamma nel momento del parto l’equipe composta dalla dottoressa Loredana Sferruzza, dall’ostetrica Serena Viglietta e dall’infermiera Gabriella Polito.
Alle 23,06 dello stessa giorno, sempre con parto naturale, è nata Vittoria, figlia di Michele Lacerenza, vigile urbano a Casale, e di Elisa Zago, impiegata alla Gi. Group di via Lanza a Casale. A festeggiare la nuova arrivata in casa Lacerenza il fratellino Riccardo di 3 anni.
In sala parto la dottoressa Stefania Salamano, l’ostetrica Arianna Vescovo e l’infemiera Graziella Novarese L’ultimo a venire alla luce nel 2015 era invece stato Jacopo Chilelli alle 9,55 del 29 dicembre. E’ il primogenito di una coppia di Bassignana: mamma Costanza Mapelli Mozzi e papà Roberto. Il fiocco rosa di Sofia conferma la tradizione di una bimba come primo nato nel corso dell’anno all’ospedale casalese. Lo scorso anno il primo vagito era stato infatti quello di Desera, la primogenita di una coppia turca, mamma Dilek Serim e papà Metim. Nel corso dell’anno sono state 417 le nascite nel reparto di Ostetricia del Santo Spirito: 30 in meno rispetto al 2014.

FacebookTwitterGoogle+Condividi