VIVIAMO MORANO gruppo

Frassineto per la continuità, Morano cambia

CASALE – Morano cambia, Frassineto no. A quasi trent’anni dalla prima elezione di Angelo Muzio, improvvisamente e prematuramente scomparso ad inizio anno, il paese ha scelto la continuità confermando la fiducia nell’Amministrazione uscente. Colpo di scena, invece, a Morano dove la sinistra monferrina perde una delle roccaforti. Così la lista civica “Viviamo Morano” ed il suo candidato sindaco, Luca Ferrari, si aggiudicano la sfida più sentita in Monferrato, con Morano unico paese ad incrementare l’influenza. Ha vinto la voglia di cambiamento ed una campagna elettorale attenta e capillare. Negli altri comuni a Castelletto Monferrato vince Gianluca Colletti, a Frassineto Po Gian Marco Argentero, a Pomaro Mirco Amisano, a Valmacca Piero Bovio. Nessuna sorpresa a Rosignano dove vince l’uscente Cesare Chiesa, che era l’unico candidato. 

CASTELLETTO MONFERRATO: Affluenza al 66,07% (65% nel 2012),pari a 886 votanti. Vince Gianluca Colletti, lista civica ‘Siamo Castelletto’ con il 76,18% dei voti (659 preferenze),mentre lo sfidante Saverio Biscaldi, lista civica ‘Castelletto per noi’ raccoglie il 23,81% dei voti (206 preferenze). In consiglio comunale sette seggi a ‘Siamo Castelletto’, tre seggi a ‘Castelletto per noi’.

FRASSINETO PO: Affluenza al 66,06% (75,01% nel 2012),pari a 835 votanti. A raccogliere l’eredità del compianto Angelo Muzio sarà Gian Marco Argentero (lista civica ‘Unione Democratica’) con il 54,70% dei voti (442 preferenze). Lo sfidante Andrea Serrao (lista civica ‘Prima di tutto Frassineto’) si ferma al 45,29% dei consensi (366 preferenze). Sette seggi all’Unione Democratica’, tre a ‘Prima di tutto Frassineto.

MORANO PO: Affluenza al 71,60% (64,53% nel 2012),pari a 885 votanti. Sindaco eletto Luca Ferrari (‘Viviamo Morano’) con il 54,50% dei voti (472 preferenze) contro il 45,49% (394 preferenze) raccolto dal sindaco uscente Mauro Rossino (‘Tutti insieme per Morano’). A ‘Viviamo Morano’ vanno sette seggi in consiglio comunale, a ‘Tutti insieme per Morano’ tre.

POMARO: Affluenza al 72,30% (78,23% nel 2012),pari a 235 votanti. Mirco Amisano (lista civica ‘Torre campanaria’) è eletto sindaco con il 67,69% dei voti (153 preferenze) battendo Luigi Quartero (lista civica ‘Grappolo d’uva’) fermo al 32,30% (73 preferenze). Sette seggi a ‘Torre campanaria’, tre a ‘Grappolo d’uva’.

ROSIGNANO MONFERRATO: Unica lista, quella del sindaco uscente Cesare Chiesa che, per essere riconfermato, doveva superare il quorum del 50%. Missione compiuta e quorum già superato nella rilevazione delle 19. Alla fine, nel paese collinare hanno votato 850 elettori su 1370 (il 63,43% contro il 73,85% del 2012).

VALMACCA: Affluenza al 71,29% (76,60% nel 2012),pari a 688 votanti. Vince Piero Bovio, della lista civica ‘Nuova Progetto Valmacca’, con il 62,63% dei voti (419 voti) contro Massimo Cappa, della lista civica ‘Insieme per Valmacca’, che prende il 37,36% dei voti (250 preferenze). Sette consiglieri al ‘Nuovo Progetto Valmacca’, tre a ‘Insieme per Valmacca’.

 

FacebookTwitterGoogle+Condividi