Papa Francesco

Papa Francesco invitato a Casale

CASALE – Il Sindaco Titti Palazzetti alla fine di gennaio aveva chiesto al nostro Vescovo di trasmettere al Santo Padre una sua lettera in cui, a nome della città faceva riferimento alla sofferenza delle vittime dell’amianto e ai piani di bonifica e di rilancio di questo splendido territorio ricco di tradizioni e bellezze storiche e paesaggistiche.
Dopo aver espresso la riconoscenza per l’attività pastorale del nostro Vescovo mons. Catella che si appresta a concludere il suo mandato, la prof. Palazzetti ha invitato Papa Francesco a visitare la città di Casale, e ha consegnato la lettera a mons. Catella chiedendo di trasmetterla alla Santa Sede; mons. Catella si è unito alla richiesta di far visita a questa terra. Nei giorni scorsi è giunta al Vescovo la risposta della Segreteria di Stato, firmata dal Sostituto del Card. Parolin, mons. Angelo Becciu, che dice tra l’altro: “Il Sommo Pontefice, che ha gradito il gesto di fede e l’affetto manifestati, desidera far giungere la Sua gratitudine per l’attestato di comunione e di stima e, invocando su di Lei e sull’intera cittadinanza la materna protezione della Vergine Santa, è lieto di impartire la Benedizione Apostolica, estensibile a tutta la comunità diocesana”. Conclude significando che si è preso debita nota del desiderio manifestato.
Il nostro Vescovo ci ha dichiarato la riconoscenza per la paterna risposta del Papa e della sua considerazione e affetto verso una delle tante periferie della Chiesa, e grato della sua benedizione alla Diocesi esprime ancora la speranza di una possibilità che non è esclusa.

p.b.

FacebookTwitterGoogle+Condividi