08-07-2010 notte bianca a casale divertimento migliaia di persone per le vie del centro

Sabato “Notte Bianca” tra arte e negozi aperti

CASALE – Come da tradizione sabato 1º luglio ritorna la “Notte Bianca”. I negozi del centro storico potranno prolungare l’apertura, in orario serale, in occasione dell’inizio dei saldi di stagione. Inoltre i bar e i locali proporranno apericena, menù a tema accompagnati dalla musica.
In occasione della Notte Bianca, il Museo Civico e la Gipsoteca Bistolfi saranno aperti gratuitamente al pubblico dalle ore 21 alle ore 24. Osserveranno uno speciale orario di apertura serale, dalle ore 21 alle ore 24, anche le due esposizioni gratuite allestite al Castello del Monferrato: Casale e il Monferrato nella matita di Lele Luzzati – che proprio da sabato sarà visitabile in seguito al recente ampliamento – e L’equilibrio dei Primari di Marco Briolini e Pietro Perrera, inserita nella rassegna Arte in Pratica in Monferrato.
Sarà aperta dalle ore 22 alle ore 24 anche la Sinagoga con intrattenimento musicale nel Cortile delle Api e visite guidate gratuite al Museo dei Lumi. Inoltre, saranno visitabili le mostre Gli Spazi della Parola (Sinagoghe del Piemonte) e Giochi di Colore (Casale caleidoscopica attraverso l’obiettivo di Giulio Bourbon). Proprio a partire da sabato 1° luglio inizieranno, per concludersi sabato 26 agosto, i saldi di fine stagione nei negozi cittadini.
«In continuità con gli anni scorsi la Notte Bianca si conferma come un momento sociale, dedicato al divertimento giovanile ma anche come appuntamento culturale e per famiglie. Saranno visitabili, nel fresco della sera, molti musei e luoghi culturali della città. Vogliamo sia una festa per tutti, senza rinunciare alla sicurezza. Siamo certi che anche bar e negozi presteranno attenzione a questo tema e ci auguriamo che questo spirito venga sposato anche dai cittadini che vi prenderanno parte» commenta l’assessore a Cultura e Manifestazioni Daria Carmi.

FacebookTwitterGoogle+Condividi