Stabilimento Bistefani

Stabilimento Bistefani: lo compra la Lindt?

CASALE – Notizia importante per l’economia casalese. La Lindt infatti ha acquisito gli stabilimenti della Bistefani di Villanova, di proprietà della Bauli, chiusi dopo una lunghissima battaglia ed uno strascico di polemiche, la scorsa estate. Una buona notizia che dà un po’ di speranza al mercato del lavoro casalese. Primo a commentare la notizia trapelata, non ancora confermata dal gruppo dolciario svizzero, è il consigliere provinciale di Fratelli d’Italia e vicepresidente del consiglio comunale di Casale, Federico Riboldi, sempre attento alle problematiche economiche ed industriali del Monferrato Casalese e che era sceso in prima linea contro la chiusura dello stabilimento Bistefani. “La notizia trapelata in queste ore dell’acquisizione dello stabilimento Bistefani Bauli da parte del gruppo Lindt lascia ben sperare sul futuro occupazione dell’area. Un segnale positivo del quale il Monferrato sentiva la necessità. Occorre lavorare in team, saper attrarre investimenti con i mezzi che i Comuni possono mettere in campo: sgravi fiscali, sburocratizzazione e disponibilità di aree di livello. Attendiamo la comunicazione ufficiale ma questa è una bella giornata per il nostro territorio”.

FacebookTwitterGoogle+Condividi