Archivi tag: Polizia di Stato

Aggressione: ora in carcere

CASALE – È stato arrestato l’altro giorno, lunedì 9 novembre, il responsabile di una violenta rissa, nata per futili motivi e degenerata in una violenta aggressione, avvenuta lo scorso 27 agosto in via Paleologi. Si tratta di un casalese di 44 anni, A.C., pregiudicato per delitti contro il patrimonio e normativa sugli stupefacenti nei cui confronti è stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per procurate lesioni gravi nei confronti della parte offesa, un casalese di mezza età. Nel pomeriggio dello scorso 27 agosto la volante della polizia era intervenuto in via Paleologi, dove era stata segnalata la presenza di un uomo a terra, con il volto coperto di sangue.  Continua la lettura di Aggressione: ora in carcere

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Bici rubate da visionare in Commissariato

CASALE – La Polizia di Stato di Casale Monferrato, nell’ambito dell’attività di prevenzione, nel corso di mirati servizi di controllo del territorio, il 19 giugno scorso, ha identificato tre uomini, un italiano di 54 anni, un tunisino di 48 anni ed un marocchino di 31 anni, tutti residenti a Genova, pluripregiudicati per reati contro il patrimonio, specializzati in furti in esercizi commerciali, i quali erano giunti nel capoluogo monferrino a bordo di un’autovettura senza un plausibile lecito motivo.
Gli stessi pertanto sono stati fotosegnalati dalla Polizia Scientifica, immediatamente allontanati e con la proposta di emissione della misura di prevenzione del divieto di ritorno a Casale, per il periodo di tre anni.
Nella notte del 1° giugno scorso, una pattuglia di Polizia di questo Commissariato, in via Orba, ha notato un gruppo di ragazzi che erano a bordo di alcuni velocipedi. I giovani alla vista della “Volante”, che si accingeva a controllarli, abbandonavano sul posto due biciclette: una mountain bike marca “Legnano” e un’altra “Decathlon” e si davano alla fuga a piedi.
Le due biciclette di probabile provenienza furtiva, attualmente si trovano in Commissariato ove, previo appuntamento, possono essere visionate dai derubati per la restituzione.

Droga nel portachiavi: fermato un casalese di 25 anni

La Polizia di Stato di Casale Monferrato, il 16 giugno scorso, nell’ambito di un servizio volto alla prevenzione e alla repressione del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere “Porta Milano” a Casale Monferrato, ha proceduto al fermo ed al controllo di un’autovettura condotta da un casalese di 25 anni, pregiudicato per reati inerenti gli stupefacenti; all’interno dell’autovettura si trovava come passeggera una donna di 41 annni pure lei con precedenti di polizia e conosciuta come assuntrice di droga.
Gli occupanti della vettura, durante il controllo, hanno ammesso di aver appena fatto uso di droga, che avevano acquistato nel tardo pomeriggio dello stesso giorno nell’hinterland milanese, e pertanto sono stati sottoposti a perquisizione personale con esito negativo per la droga. Nella borsa della donna è stato però trovato l’intero kit per il consumo, mediante inalazione, di sostanze stupefacenti.
Il controllo esteso alla vettura dava esito positivo in quanto all’interno del portachiavi dell’auto, a forma di bussolotto cilindrico in metallo con apertura a filetto, era rinvenuto un involucro in cellophane trasparente contenente 4 piccole pietre di eroina, del peso di oltre un grammo che erano sottoposte a sequestro. Il giovane, nella circostanza, ha ammesso che la droga era di sua proprietà.
Nel proseguo dell’operazione di Polizia Giudiziaria, è stata eseguita una perquisizione presso l’abitazione della donna, all’interno della quale si trovava il suo convivente di 50 anni ed un altro uomo, un casalese di 44 anni, entrambi noti agli operatori di Polizia come dediti all’uso di droga.
Nell’abitazione era rinvenuta una dose di eroina e materiale utilizzato per il confezionamento della droga che sono stati sequestrati.