DSC_0208

E’ Mons. Gianni! L’annuncio del Vescovo Alceste Catella

Carissimi diocesani,

il 31 luglio scorso, il Santo Padre papa Francesco ha accolto la rinuncia all’ufficio di Vescovo di Casale Monferrato che gli avevo presentato fin dal 5 maggio 2016 e ha nominato nuovo Vescovo di Casale Monferrato Mons. Gianni Sacchi, del Clero della Diocesi di Biella, Vicario Generale e Parroco di Vigliano Biellese. Mons. Sacchi ha 57 anni e ha trascorso tutta la sua esistenza sacerdotale nel ministero attivo, Viceparroco e poi Parroco in una delle più grandi e impegnative parrocchie della Diocesi di Biella, da quindici anni è il primo e più stretto collaboratore del Vescovo Mons. Gabriele Mana in qualità di Provicario e poi di Vicario Generale. Viene a noi ricco di queste esperienze, della sua spiccata sensibilità, della sua spiritualità.

Questo annuncio apre un tempo di attesa dell’Ordinazione episcopale e dell’ingresso in Diocesi del nuovo Vescovo; tempo che chiama ciascun fedele alla preghiera e alla disponibilità a iniziare un nuovo cammino secondo quanto lo Spirito suggerirà.

I primi sentimenti sono di gratitudine e obbedienza verso il Santo Padre per averci donato un nuovo Pastore. Un altro sentimento è quello dell’attesa disponibile e accogliente verso il nuovo Vescovo Gianni. Sono certo che troverà corrispondenza di sentimenti, convergenza di tutte le istituzioni, collaborazione da parte di ogni realtà ecclesiale.

Attesa orante che concretizzeremo soprattutto nelle celebrazioni eucaristiche domenicali e festive, inserendo nella Preghiera dei fedeli un’apposita intenzione.

Quanto prima verranno comunicate le date dell’Ordinazione episcopale e dell’ingresso in Diocesi.

Il Santo Padre mi ha nominato Amministratore Apostolico della Diocesi di Casale Monferrato; proseguirò, pertanto, il mio servizio pastorale fino al giorno dell’ingresso del nuovo Vescovo (cfr can. 419 del Codice di Diritto Canonico). 

A norma del Codice e del Direttorio per il ministero pastorale dei Vescovi Apostolorum Successores nn. 233.244, durante la sede vacante cessano il Consiglio Presbiterale e il Consiglio Pastorale Diocesano, le loro funzioni sono svolte dal Collegio dei Consultori.

Viene pure a cessare l’ufficio del Vicario Generale; pertanto – a norma delle vigenti leggi canoniche – confermo il Reverendo Can. Dott. Don Giampio Devasini mio Vicario Generale con potestà delegata. Restano in carica il Cancelliere, il Vicario Giudiziale, l’Economo Diocesano.

Nella Preghiera Eucaristica si inizierà a ricordare il nome del nuovo Vescovo a partire dal giorno del suo ingresso, fino a quel momento si continuerà  dire “il nostro Vescovo Alceste”

Alla Madonna Regina di Crea, al Patrono Sant’Evasio affidiamo la nostra Diocesi e il nuovo Pastore, in attesa dell’inizio del nuovo anno pastorale. 

+ Alceste Catella Vescovo

Casale, 1 agosto 2017 

Festa di S. Eusebio

Patrono del Piemonte

FacebookTwitterGoogle+Condividi